Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /nfs/c01/h08/mnt/2286/domains/didoo.net/html/wp-content/plugins/types/vendor/toolset/types/embedded/includes/wpml.php on line 646

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /nfs/c01/h08/mnt/2286/domains/didoo.net/html/wp-content/plugins/types/vendor/toolset/types/embedded/includes/wpml.php on line 663
Browsktop – Didoo
Didoo

Browsktop

In questi giorni le due buzzword per chi si occupa di sviluppo web sembrano essere HTML5 e CSS3.
Fatto salva qualunque considerazione in merito all’adottabilità di tecnologie che taglierebbero fuori il 60% della platea degli utenti di un sito web pubblico, resta interessante invece il discorso per chi sviluppa applicazioni web-based o siti web specializzati.
In questo senso una panoramica molto tecnica e esaustiva è data da questo articolo, di cui la parte più promettente è sicuramente l’uso dei cosidetti “web-workers” (thread, di fatto) e dello storage delle informazioni in locale (tramite cache e/o database).
Resta il fatto che, a conferma delle discussioni di questi giorni con i soliti amici e colleghi, il confine fra applicazioni web e applicazioni desktop è sempre più labile, se non addirittura scomparso (io sono per quest’ultima ipotesi).

Go to blog index